Tramonto in Sri Lanka

Spiagge dello Sri Lanka

Raccolta del The

Esala Perahera.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rocca di Singiriya

 

 

 

 

 
 

 

Anuradhapura

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Maldive -atollo Meeru

 

I miei viaggi

 

Estero
Italia


 
 Chi Sono
 

 

 

 guestbook

 
 Fa sempre piacere leggere
 un messaggio lasciato da 
 chi è passato nel sito; se
 vuoi lasciare una tua traccia  o leggere quello che altri  
   visitatori hanno scritto:
                entra
 
 
 

 

  
 

 

Mappa Sri Lanka

Serendipity è una semplice parola (derivata dall'isola di Serendib), che sta a significare:
                         "la capacità di fare per caso felici e inaspettate scoperte"

Per lo Sri Lanka, è quanto ci è realmente accaduto; auguro tale sensazione a quanti vanno alla scoperta di un nuovo Paese o semplicemente nella vita quotidiana.
 
 

Documenti: passaporto valido.
Valuta: Rupia singalese = £ 27  italiane. (5/4/1999)
Lingua : Inglese.
Telefono: dall’Italia 0094; vengono vendute schede per tel. pubblici : Lanka Pay - Metrocard
Superficie Kmq. 65.610 (poco meno di Piemonte, Lombardia e Veneto insieme)
Elettricità 230 V – spine tripolari
Fuso orario: + 4,5 ore (3,5 con ora legale in Italia) (Colombo h.15.30 - Roma h. 12)
Vaccinazioni: nessuna obbligatoria.
Volo: circa 10 ore di volo.
Aeroporto: Bandanarayake a 29 Km da Colombo, check-in in 120 minuti
Tassa aeroportuale 500 rupie
Durata del viaggio: 3 settimane ( 2 in Sri Lanka + 1 alle Maldive).
Clima: nel mese di luglio - agosto, l'isola è soggetta al "monsone di sud - ovest", che
        colpisce con temporali  estivi pomeridiani le coste sino alla zona centrale dell'isola.

 

 

 
L’isola di Sri Lanka situata nell’Oceano Indiano a circa 50 km dal litorale  sud- est dell’India, ha una superficie di oltre 65.000 kmq, è lunga 442 km e larga 250, nonostante le coste sabbiose, l’interno è quasi tutto montuoso, con un massiccio centrale le cui vette arrivano a 2524 m
Proposta di viaggio: il viaggio nell’isola prevede un numero minimo di 5-6 soggiorni, alcuni in località della costa altre  nell’entroterra. L’itinerario prevede il giro dell’isola operando in senso  antiorario

 

COSTA SUD

Da Colombo ci si trasferirà direttamente nella zona sud verso la località di:
Unawatuna a 120 km da Colombo e a 4 da Galle -                               1a Tappa = 3 giorni  

                         Dormire presso: Sri Gemunu Guest Hause

per ambientarci e per poter visitare le vicine località . E’ situata in un’ampia baia con una serie di spiagge dorate. Si può esplorare la barriera corallina o passeggiate sulle rocce o sulle colline. Da qui è possibile visitare i paesi circostanti:                                        
(Km. Da Colombo)

53 Km  - Beruwala :  1° porto arabo della costa, è situata in una piccola insenatura con
                              sabbia fine. Da vedere la moschea XII sec.  e il faro.  
 62 Km   - Bentota : Spiagge dorate. Da vedere il tempio buddista di Galapatha XII.  
 85 Km   - Ambalangoda : bel porticciolo, abitata da intagliatori di maschere  
115 Km  - Hikkaduwa: spiaggia molto affollata da cui è possibile vedere la  barriera corallina
                             
anche con barche col fondo di vetro.
 
Escursioni: Baddegama, un villaggio rurale a qualche km dove scorre un fiume frequentato da varani, da visitare inoltre tre templi ricchi di affreschi, é inoltre consigliabile risalire il corso del Gin Ganga ricco di templi e bei paesi.  

118 Km –
Galle:antica città portoghese e olandese, con suggestive mura di cinta a picco sul 
                     mare. 
La parte antica è situata all’interno del Fort. Dai bastioni si può godere
                     un bel panorama  sul centro storico. Da vedere la città vecchia ed il bazar.  
143 Km. –
Weligama: da vedere i pescatori che pescano seduti su pali da Galle conficcati sul
                            
fondo marino a 20 m. dalla riva. Vedere nelle vicinanze un altorilievo
                             del x sec. su
roccia che raffigura Kustia Raja sovrano singalese.

 2a Tappa = 2 giorni - da fare in relazione al tempo (monsone di sud -est) a Tagalla -
 

 
 

60 Km – Matara: è un impasto di nuovo e antico, palazzi coloniali, mercati ricchi di frutta,
                       da
vedere  i due forti olandesi ;   
Escursioni:
il tempio Weherehena che conserva una statua di Buddha di 39 m. d’altezza. 
               L’interno del tempio è dipinto a vivaci colori a Dondra al faro Polhena, piccolo
               golfo, una perla, simile ad un atollo maldiviano.
 
195 km– Baia di
Tangalla e Dickwella:bellissime spiagge e costa di fitta vegetazione
             di 
palme. Dopo 1 km deviazione verso Beliatta x la statua del Buddha più alta
             dell’isola m.50. A km 20 all’interno sorge il tempio di Mulkirigala, costruito su una
             rupe di 90 m.

                                                             
            Dormire presso: Santana Guest hause o Rest Hause

Inizia quindi la zona arida: 

237 km- Hambatota; o porto dei Sampan da passare x vedere la baia dall’alto del
                            promontorio.
Da vedere assolutamente il Bundala Sanctuary, rossa
                            riserva per uccelli che copre x quasi 20 km la costa, con la possibilità
                            di vedere anche elefanti, coccodrilli ecc. 
                            Costa 650 Rs x 4 persone in fuoristrada da Hambantota. 

265 km -
Tissamaharama : cittadina illustre nel passato, in riva al lago, da vedere la
                                    cisterna del
III sec. a. C. oltre a parecchi dagoba ; è comoda
                                    come punto di partenza per il parco Yala National Park, di 966
                                    Km2 di estensione  con elefanti, daini, bufali, leopardi, cinghiali
                                    e uccelli rari. (Prenotare 
Jeep con autista a Tissamaharame per
                                    un’escursione di mezza giornata)  
280 km -  Kataragama: Più importante centro di pellegrinaggio dello Sri Lanka. Località sacra
                              
sia per gli Indù che per i Buddisti e Mussulmani - (templi indù Maha
                               Devale e Valliannua) e dagoba  Kiri Vehera buddista.
                               Ogni anno tra luglio e agosto per l’Esala Perahera  con processione
                               (passeggiate sul fuoco e altro).

 

 

ALTOPIANO CENTRALE                                                      3° Tappa = 2 giorni  

Si sale al centro dell’isola per visitare l’Altopiano Centrale, dove troveremo una ricca vegetazione che ricopre i pendii dei monti, con piantagioni di tè che viene coltivato sino ai 2200 m, cacao, caffè e spezie. Clima mite.  

Nuwara Eliya

 La città della luce sorge a 1900 m. ai piedi del Pidurutalagala il monte più alto dell’isola. 
Arrivando si passa vicino alle cascate di:
- Dunhinda Falls a 6 km da Bandulla, alte m.60 .  
-
 Buduruvagala, 5 km da Wellawaya, si trova su una parete di roccia il Buddha in piedi di 15m
-
 Diyaluma Falls tra Haputale e Wellawaya, km 5 dopo la città di Koslanda. Sono alte m.170 e
  sono tra le più spettacolari dello Sri Lanka 
-  Ella panorama bellissimo dai 1100 m.
 
Escursioni:

     -  Giardino botanico di Hakgala Gardens 10 km a sud
-  Horton Plains e World’s End: 20 km da Nuwara Eliya: tra fiori vari, mimose, orchidee e
   farfalle si giunge ad un punto chiamato la fine del mondo, un precipizio di  700 m. con
   un bellissimo panorama

         Dormire presso: Collinwood Inn e Princess Guesta Hause

Si prosegue quindi per Kandy a 80 km in due ore.   

KANDY                                                                                4a Tappa = 2 giorni  

Kandy fondata nel XIV sec. sorge a a 500 m daltezza in mezzo al verde, intorno al lago artificiale, e' la più bella citta' di Ceylon, possibilmente va visitata durante il periodo dell'Esala Perahera, processioni con gli elefanti bardati (tra luglio e agosto).

              Dormire presso: Sharon Inn  o Gem Inn II

Da vedere:  1° giorno
-  il Tempio del Dente (del Buddha) : il più importante reliquario dell’isola, da visitare
    durante le
cerimonie alle 5.30-9.30-18.30; pagare Rs 15 + 50 x foto. 
    Si entra senza scarpe, alle 19,30 è possibile assistere anche alle danze Kandyane.
    Da vedere anche il museo nazionale sito a fianco.

-  il giardino reale di Peradeniya, a 6 km (è  uno dei 5 più bei giardini del mondo) da visitare   la mattina, è presente anche l’albero più bello del mondo, una collezione di orchidee.

- Pinnawela, orfanotrofio per elefanti orfani o abbandonati, mangiano alle 9.15, 13,15, e 17 e il bagno dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16.Si paga 60 Rs. 
Da vedere:  2° giorno                 
E’ consigliato effettuare una visita triangolare a tre templi posti in campagna nelle
vicinanze: Embekke devale, a 7 km è un tempio del XIV sec. – Lankatilake, tempio
indù con statua di Buddha e dipinti, quindi il Gadaldeniya,  buddista e Indù.
Acquisti vari 

Le Antiche Capitali                                         5a Tappa = 4 giorni  - Sosta a Polonnaruwa  

  Visita della zona storica dell’Isola, nell’ordine da Kandy:   
                                                              
Ô  Danbulla : a 72 km da Kandy. Nota per 5 grotte tra le fenditure della roccia a 
                  100/150 m d'altezza, risalgono al I sec.a.C, contengono 150 immagini del
                  Buddha, nella 1a c' é  un Buddha lungo 50 m. di lunghezza. Costo $ 15.


Ô
    Sigiriya
: a 91 km da Kandy, è una fortezza posta sopra una roccia alta 200 m. è nota
                   per gli affreschi che sono  gli unici  dipinti rupestri di carattere non religioso
                  dello Sri Lanka. Si passa attraverso i giardini d'acqua, ex piscine reali, a
                  metà scala si incontrano delle bellissime  donne dipinte del V sec. Costo $ 15. 
                        Si può eventualmente dormire al Rest  Hause.  

Ô   Polonnaruwa
: a 140 km da Kandy, seconda capitale dell’isola: le rovine sono divise in
                         cinque gruppi, esistono più di 20 monumenti da visitare, tra cui il
                         palazzo di Parakramabahu , la sala delle udienze, il Potgul Vihara
                         monastero - biblioteca, il tempio di Shiva, il Thuparama o tempio della
                         reliquia, il Gal Vihara tre statue del Buddha ecc. Costo $ 15. 
                              
Si può dormire presso il Polonnaruwa Rest Hause.

Ô  Anuradhapura : a 138 km da Kandy, città sacra per i buddisti, è situata nella zona
                         archeologica più importante. Fondata nel 400 a.C. fu capitale per 1400
                         anni, sino al X d.C. e al suo massimo splendore era la città più grande
                         del mondo (86 km di perimetro e una sup. di 500 kmq circa con qualche
                         milione di abitanti. Ci sono da vedere più di 20 punti tra templi,
                         giardini e tombe preferibilmente da girare in bicicletta in un giorno.

   
                        Dormire presso: The Village Polonnaruwa

Escursioni:

Mihintale    : a 12 km è una delle località più affascinanti dell’isola, una chilometrica scalinata
                  di
1840 scalini porta alla culla del buddismo singalese  
Medirigiriya : a 39 km dove si può ammirare un bellissimo vatadage del VII sec. con triplo
                 
ordine di colonne e Buddha seduti.  
Colombo : da vedere non c’è molto, poiché è la classica città capitale, è facoltativa la
              fermata, si può passare  direttamente alla sosta successiva, nel caso meritano
              una visita: 
il Fort, ex cittadella fortificata dai vari colonizzatori. 
              
Il Pettah, zona di mercato da visitare con calma , la moschea rossa, un tempio
              indù
consacrato a Kataragama.
                     Dormire presso: Galle Face Hotel in stile coloniale

La Galle Road, dove si può vedere dalla dimora del primo ministro ai negozi di artigiani
                                  
                                                           6a Tappa = 1 giorno
                Trasferimento all’aeroporto con partenza x Malè. 

Costo Totale:

4    Viaggio aereo Milano - Colombo + Milano
       £ 1.136.000 x 3= £ 3.408.000  con Aeroflot via Mosca 
4    Pernottamento Sri Lanka Rs 700 a notte x 15 giorni = Rs 10.500 =  £  283.500  
4    Noleggio autovettura: Rs 10.000 a settimana x 2 = Rs 20.000 =  £ 540.000  
4    Albergo Galle Face Hotel  $ 50 = £ 85.000  
4    Vari (trasporti, ingresso musei ecc.) Rs  6.000 =  £ 162.000  
                                Totale £ 6.000.000 circa 

 

 

 

Documenti: passaporto valido, il visto viene rilasciato in aeroporto. 
Valuta: Rufiyaa (Rupia delle Maldive) = £ 158 italiane. (5/4/99)
Lingua : Divehi (dialetto delle Maldive).
Superficie Kmq. 298 sviluppata su 1192  isole distanti 600 km dallo Sri Lanka
Telefono: per chiamare le Maldive prefisso 00.960
Elettricità 220-240 V,  portare adattatore.

Fuso orario: + 4 ore (3 con ora legale in Italia) (Malè h.12.00 - Roma h. 8-9.00)  
Vaccinazioni: nessuna obbligatoria.  

Volo: circa 1 ora di volo da Colombo (1 ora di fuso)
Aeroporto: Malè situato nell’isola di Hulhule.  
Tassa d’imbarco $ 10 da pagare al momento dell’imbarco.    
Durata del viaggio: 1 settimana max  
Clima: nel mese di luglio - agosto, le isole è soggetta al 
         "monsone di sud - ovest", che colpisce con temporali
         
estivi pomeridiani le coste sino alla zona centrale
          dell'isola;temperature dai 24° C ai 33° C.
 

Arrivo a Malè e trasferimento nell’Atollo di Meeru, con sistemazione a pensione completa: $ 153 la tripla, $133 la doppia = £ 100.000 al Giorno/persona X 7 giorni x 3 = £ 2.100.000
Trasferimento aeroporto- isola circa $ 100 a persona = $ 300 x 1.650= £ 495.000
Costo Totale  £ 9.000.000  circa 
 

Informazioni pratiche

1.   Non portare troppe cose, poiché sarà possibile far lavare l’abbigliamento in lavanderie
     
Inutile portare vestiti per la sera !  
3.   Fare fotocopie del passaporto e del biglietto aereo.  
4.   E’ possibile portare sia carte di credito che travel check. e/o dollari in contanti.  
    

Portare:  
Scarpe comode
Maglione (sia per aereo, sia per Nuwara Eliya) 
Impermeabile
Cappello per il sole
Occhiali da sole
Creme per sole e per insetti
Sandali e/o ciabatte mare
Maschera e pinne
Macchine fotografiche (cineprese) con relative pellicole 
Le vostre abituali medicine

Cosa si mangia:
Il cibo è generalmente saporito e in qualche caso piccante: “Sambol” (trad. piccante ).
La base è costituita da riso e curry, con verdure, pesce, e carne.
Al mare si potrà trovare anche pesce semplicemente arrosto con patatine fritte.
Frutta: ananas, rambutan, mango, cocco, papaya, jackfruit, banane, anone.

 Possibilità di acquisto:
Maschere, batik, prodotti in cuoio, pietre preziose, gioielli in ottone, argento e cocco, ecc.

Date e orari di volo  
  8 agosto 1999, ore 11.30: Partenza da Milano Malpensa (presenza ore 9.30)  
                                          Arrivo a Mosca alle ore 16.50
  8 agosto 1999, ore 23.00: Partenza da Mosca x Colombo (presenza ore 21.00) 
  9 agosto 1999, ore 11.00: Arrivo a Colombo
22 agosto 1999, ore 06.00: Partenza da Colombo x Malè (presenza ore 04.00)
                                         : Arrivo a Malè alle ore 06.50 (1 ora fuso orario)
29 agosto 1999, ore 19.45: Partenza da Malè x Colombo (presenza ore 17.45)
                                           Arrivo a Colombo alle ore 22.10
30 agosto 1999, ore 21.25: Partenza da Colombo x Mosca (presenza ore 19.00)
31 agosto 1999, ore 07.00: Arrivo a Mosca
31 agosto 1999, ore 08.50: Partenza da Mosca x Milano. Arrivo ore 10.30 a Milano Malpensa.
 

       INIZIO PAGINA 

Copyright Roberto.Fontana.Name ®